1. Scelta di materiali

CXV-D - Costruzione

  • Acciaio zincato a bagno di forte spessore viene utilizzato per i pannelli dell'unità esterna e gli elementi strutturali che presentano la protezione anti-corrosione Baltiplus. Per i pannelli dell'involucro, si utilizza poliestere rinforzato con fibra di vetro resistente ai raggi UV.
  • L'esclusivo rivestimento ibrido Baltibond è disponibile come opzione. Un rivestimento polimerico ibrido che assicura una vita utile più lunga, pre-applicato a tutti i componenti in acciaio zincato a bagno dell'unità. 
  • Acciaio inox opzionale tipo 304 per pannelli ed elementi strutturali, oppure tipo 316 per applicazioni estreme.
  • Oppure l'alternativa economica: una vasca per l'acqua fredda in acciaio inox per il contatto con l'acqua. I componenti principali e la vasca stessa sono in acciaio inox. Gli altri elementi sono protetti dal rivestimento ibrido Baltibond.

2. Elemento di scambio termico

Sistema di scambio termico esclusivo e brevettato: presenta un flusso combinato tramite scambiatore di calore e pacco di scambio.

Batteria

Sezione batteria per unità CXV-D

  • La batteria è costruita con tubi continui in acciaio di prima qualità, ed è zincata a bagno dopo la fabbricazione.
  • Progettata per una pressione d'esercizio massima di 23 bar, conformemente alla PED. Testata ad aria compressa a 34 bar
  • Tutte le batterie zincate a bagno e in acciaio inox sono fornite con protezione da corrosione interna (ICCP) di BAC per assicurare una protezione da corrosione interna ottimale e garantire la qualità.

Opzioni per la batteria per i modelli CXV-D:

  • Batterie a circuiti multipli (batterie split) per refrigeranti a base di idrocarburi alogenati, per i sistemi compressore individuali. In alternativa si può utilizzare per il raffreddamento della camicia del compressore o del glicole. 
  • Le batterie in acciaio inox sono del tipo 304L o 316L. 
  • Le batterie ad alta pressione sono progettate per il funzionamento a una pressione di 28 bar e vengono testate ad aria compressa per 40 bar. Zincatura a bagno dopo la fabbricazione

Tutte le batterie sono progettate per una perdita di carico ridotta, con tubi inclinati per il libero drenaggio del fluido.

Pacco di scambio

  • Pacco di scambio BACrossPacco di scambio BACross II brevettato con eliminatori di gocce integrati. Le sue prestazioni termiche sono state collaudate in laboratorio nel corso di ampi test appositi, e offre un’efficienza impareggiabile. Il pacco di scambio comprende fogli individuali e un supporto telescopico. I fogli si prestano agevolmente all'ispezione e alla pulizia all'interno dell'unità, senza ricorrere allo smontaggio, eliminando l'esigenza di sostituire il pacco di scambio con una certa frequenza.
  • In plastica autoestinguente, esente da marcescenza, deterioramento o decomposizione.
  • Per un funzionamento a temperature maggiori di 50 °C, prova il pacco di scambio per temperature elevate, utilizzabile con acqua di nebulizzazione fino a 55 °C.

3. Sistema di movimentazione dell'aria

  • Sistema di trasmissione del ventilatore per unità CXV-DIl sistema di ventilazione CXV-D dispone di due pulegge resistenti alla corrosione, cinghia e motore. Insieme ai cuscinetti dell'albero del ventilatore per servizi heavy duty e al motore BAC Impervix, assicura l'efficienza di esercizio ottimale per tutto l'anno.
  • Uno o più ventilatori assiali a bassa rumorosità e basso consumo energetico in alluminio resistente alla corrosione, contenuti in cilindri e dotati di protezione. Per ridurre ulteriormente la rumorosità, i ventilatori "sussurro" riducono al minimo l'impatto sulle prestazioni termiche.
  • Gli eliminatori di gocce, presenti nella sezione della batteria, sono di plastica resistente ai raggi UV; sono esenti da marcescenza, deterioramento o decomposizione e le prestazioni sono testate e certificate da Eurovent.  Vengono assemblati in sezioni maneggevoli e facilmente rimovibili, che assicurano l'accesso ottimale alla batteria.
  • Schermi di ingresso combinati in plastica resistente ai raggi UV, di facile rimozione, in corrispondenza dell'ingresso dell'aria. Blocco della luce solare, per prevenire la crescita biologica nella torre; filtro dell'aria e blocco degli spruzzi d'acqua.

4. Sistema di distribuzione acqua

Sistema spruzzoÈ composto da:

  • Bracci di nebulizzazione con ampi ugelli non intasabili, distribuiti su 360°, fissati mediante gommini. Schema di nebulizzazione sovrapposto, per una umidificazione completa della batteria. Una vasca inclinata per l'acqua fredda con:
    - ampio portello d'ispezione apribile verso l'interno
    - filtri antivortice e reintegro, entrambi facilmente accessibili dall'interno dell'unità.
  • Pompa di nebulizzazione centrifuga ad accoppiamento diretto con guarnizioni in bronzo, con motore di tipo totalmente chiuso e raffreddato ad aria (TEFC). Linea di spurgo con valvola di calibrazione, che collega la mandata della pompa al troppo pieno.

Desideri maggiori informazioni? Puoi rivolgerti al rappresentante BAC di zona.